Alle Sei

Ve lo dico alle sei/ Voucher: domani presentazione ddl lavoro breve

Domani, in occasione della definitiva approvazione del decreto con cui sono stati cancellati i voucher, presenteremo alle 13, attraverso un veloce “Punto Stampa”, il disegno di legge di regolazione del lavoro breve. Con i colleghi Berger (Svp) e Serafini (FI) ho infatti elaborato una proposta sostitutiva dei buoni prepagati in modo da favorire una agevole regolarizzazione di tutti gli spezzoni lavorativi. Il testo definisce con certezza il Lavoro Breve e lo sottopone a modalità di gestione semplici e convenienti. Il Ddl sarà abbinato alla proposta già annunciata dallo stesso governo che, farisaicamente, dopo avere accolto la tesi della Cgil e fatto decadere il referendum, vorrà riempire il vuoto prodottosi. Ma, ove volesse sottoporre ogni lavoro breve alle procedure ordinarie di un contratto di lavoro, il risultato sarebbe ancora la sommersione. Dalla comunicazione preventiva di almeno 24 ore al libro unico del lavoro, dalla trasmissione dell’Uniemens al modulo F 24, dal cud per la dichiarazione dei redditi agli obblighi formativi in materia di sicurezza, e’ difficile immaginare la regolarizzazione con modalità ordinarie del cameriere straordinario per tre ore di lavoro. Nello stesso ddl sarà infine circoscritta la responsabilità solidale del committente verso i lavoratori dell’appaltatore perché sia messo in condizione di controllare la documentazione relativa e, ove impedito, non ritenuto responsabile per ragioni meramente oggettive.

Potrebbero interessarti anche
Ve lo dico alle sei/ Istat, investire in natalità e competenze
Ve lo dico alle sei/ Immigrazione: coinvolgere immigrati in pulizie, servizi mensa e manutenzione dei luoghi che li ospitano
Ve lo dico alle sei/ INAIL, ora ridurre tariffe

Scrivi il tuo commento

Commento*

Nome*
Sito