Ambiente e territorio Ammortizzatori sociali Blog consulente consulente risponde

Un quesito sugli assegni familiari

 

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ci offre un’utile risposta ai quesiti che ogni giorno arrivano dalla rete. Oggi Silvia Donà risponde ad un quesito in materia di assegni familiari.

Quesito

Si  chiede se un lavoratore  dipendente, assunto a part time, 7 ore a settimana, che effettua del lavoro supplementare, superando le 24 ore di lavoro nella settimana, ha diritto a percepire gli assegni familiari in misura intera, pertanto per i 6 giorni della settimana,  o se allo stesso deve essere corrisposto solo l’assegno per il giorno di lavoro ordinario.

Risposta

L’assegno spetta per l’intero periodo paga al raggiungimento delle seguenti ore lavorate:

1. operai:  104 (mensili), 52 ore (quindicinali); 48 ore (quattordicinali) e 24 ore (settimanali);

2. impiegati: 130 (mensili), 65 ore (quindicinali); 60 ore (quattordicinali) e 30 ore (settimanali).

Per i lavoratori a tempo parziale il computo dell’assegno al nucleo familiare deve essere effettuato per ciascuna settimana, anche nel caso di retribuzione mensile.

Se il requisito minimo delle 24 ore settimanali non è raggiunto, l’A.N.F. spetta solo per le giornate in cui vi è stata effettiva prestazione lavorativa, indipendentemente dal numero delle ore lavorate. In tal caso, nella “settimana corta”, il sabato viene escluso dall’assegno.

Se il lavoratore part-time presta la propria opera per almeno 24 ore nella settimana, egli ha diritto agli assegni nella misura intera.
Pertanto se il lavoratore con il lavoro supplementare raggiunge le 24 ore nella settimana spettano 6 assegni nucleo familiare.

Potrebbero interessarti anche
Pubblico impiego: rinnovo o novazione contrattuale?
Tavolo Donne Expo: luce sull’imprenditoria femminile
Il crollo degli occupati under 35 prova fallimento scolastico e regole rigide

Scrivi il tuo commento

Commento*

Nome*
Sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.