Category : Lavoro irregolare

Eurofound Il commento Lavoro irregolare

Lavoro nero, il problema non è solo l’Italia

Il ricorso a forme fraudolente di lavoro è una questione importante in molti paesi europei. In questo quadro un recente rapporto di Eurofound esamina queste pratiche in tutta L’Unione europea e mostra come il problema è affrontato nei diversi 28 (?) Stati membri. Applicando criteri giuridici, lo studio definisce, quindi, l’uso fraudolento di lavoro, o comunque di un altro tipo di rapporto contrattuale assimilabile, sulla base di due condizioni coesistenti, per cui: serve un accordo contrattuale e le circostanze di fatto non corrispondono ai requisiti formali, legali per questa specifica forma di lavoro. E’, tuttavia, poi difficile distinguere in pratica se l’accordo sia legale, sommerso, fraudolento e/o illegale. In molti casi, infatti, i contratti hanno lo scopo di dare l’impressione che questi siano forme legittime di lavoro. Solo un esame più attento può, infatti, farci capire se il contratto è corretto o nasconde, invece, un diverso rapporto.

Continua a leggere